Škoda 2012 - Pesaro Urbino Škoda - Enrico Bastianelli e Figli S.n.c.

Enrico Bastianelli e Figli S.n.c.

ŠKODA: un’indimenticabile stagione rallystica

Annunciata oggi a Praga l’erede della ŠKODA Fabia Super 2000, vettura primatista della stagione rallystica 2013: la nuova ŠKODA Fabia R5 verrà definita dal team tecnico di Mlada Boleslav nel 2014 per essere pronta per le gare internazionali all’inizio del 2015. Il 2013 appena concluso ha visto ŠKODA Motorsport raggiungere i migliori successi dei suoi 112 anni di storia sportiva: vittoria assoluta in tre competizioni continentali e sei campionati nazionali. 

"Attraverso i numerosi successi internazionali che ha ottenuto, l'attuale Fabia Super 2000 è riuscita nel pieno intento di dimostrare le proprie potenzialità. La sfida ora è quella di proseguire in questa direzione. Ecco perché stiamo lavorando a ritmo sostenuto per sviluppare una nuova vettura da corsa, sulla base della Fabia, per la categoria R5”, ha detto Frank Welsch, Membro del Consiglio di Amministrazione ŠKODA per lo Sviluppo Tecnico. 

Michal Hrabanek, responsabile ŠKODA Motorsport, ha aggiunto: "La nuova R5 sarà equipaggiata con un motore turbo da 1,6 litri, in conformità alla normativa FIA. Questo è un grande cambiamento rispetto ai motori benzina da 2,0 litri con sistema aspirato. La categoria R5 succederà in automatico alla Super 2000. L’ingresso in questa classe è una scelta logica e naturale per ŠKODA. Questo ci permetterà di continuare a gareggiare con successo in competizioni internazionali". 

Con prestazioni consolidate e vincenti della Fabia Super 2000, ŠKODA occuperà ancora un posto di primo piano nella scena rallystica del 2014. “Il programma è di competere nell’APRC e nell’ERC. I nostri equipaggi si scambieranno però di ruolo per il prossimo anno: Kopecký/Dresler gareggeranno nell’APRC, mentre il duo Lappi/Ferm sarà attivo nell’ERC e sarà affiancato dal team di ŠKODA AUTO Deutschland composto dai piloti Wiegand/Christian” continua Hrabanek. 

Il progetto Fabia Super 2000 è uno dei più riusciti in 112 anni di storia del motorsport ŠKODA. Dopo aver fatto la sua prima apparizione pubblica come prototipo al Salone di Ginevra nel 2007, la ŠKODA Fabia Super 2000 ha affrontato la sua prima competizione nel prestigioso Rally di Monte Carlo nel 2009. Appena un anno dopo è iniziata la pioggia dei successi internazionali con la vittoria assoluta nella categoria Costruttori e Piloti (Hanninen/Markkula) nell’Intercontinental Rally Challenge (IRC). ŠKODA ha ripetuto questo brillante esito nel 2011 e 2012 con Mikkelsen/Fløene, arrivando al record di ventisette vittorie in singole competizioni, risultato che decreta ŠKODA come il costruttore di maggior successo nella storia dell’IRC. 

Nello stesso periodo, l’equipaggio Hanninen/Markkula ha trionfato nel Super 2000 World Championship (SWRC) e un anno dopo nell’ERC. Il 2012 è stato anche l’anno della prima apparizione del team ŠKODA Fabia S2000 nell’APRC in collaborazione con il team MFR con l’obiettivo di vincere il titolo Piloti (Atkinson) e Costruttori. 

Nel 2013 ŠKODA ha dimostrato di poter fare ancora la differenza nel mondo del rally, sia nelle competizioni nazionali, sia a livello mondiale da un emisfero all’altro del globo. La Casa Automobilistica ha trionfato nell’European Rally Championship grazie alle impressionanti prestazioni di opecký/Dresler. In Asia, il duo Gill/Macneall ha portato a casa la vittoria del Campionato Conduttori nell’APRC 2013. Vittoria coronata con la conferma del Titolo Costruttori APRC 2013 per la Casa ceca, ottenuto grazie alle performance di Lappi/Ferm, giovani promesse dell’Europa settentrionale. Il talentuoso due finlandese ha dimostrato che l’impegno di ŠKODA verso i nuovi talenti del motorsport sta portando i frutti auspicati. Con l’equipaggio Saba/Aguilera, ŠKODA ha vinto anche il South America’s CODASUR Championship e il campionato nazionale paraguaiano 2013. 

Un altro importante campionato nazionale vinto da ŠKODA è quello italiano (CIR), conquistato da Scandola/D’Amore. L’equipaggio italiano ha ottenuto il titolo assoluto di Campioni Conduttori 2013 con ben due gare d’anticipo. ŠKODA ha inoltre terminato la stagione del CIR 2013 con il secondo posto nella classifica riservata ai Costruttori. 

I successi di ŠKODA non si fermano, però a livello italiano e superano i confini del Belpaese. La Casa Automobilistica ceca ha vinto, infatti, il titolo nazionale rally anche in Austria, Bulgaria, Portogallo e Giordania. 

Con un’escalation di successi dall’Italia all’Europa, dall’Asia alle Americhe, ŠKODA è stata una grande protagonista del motorsport 2013.

« Torna alla lista