Škoda 2012 - Pesaro Urbino Škoda - Enrico Bastianelli e Figli S.n.c.

Enrico Bastianelli e Figli S.n.c.

ŠKODA è Auto Ufficiale delle Winter Universiade Trentino 2013

ŠKODA è ancora una volta partner dei più importanti eventi sportivi nazionali ed internazionali del panorama italiano: dal ciclismo con il Giro d’Italia 2013 alle Universiade. La Casa Automobilistica ceca sarà protagonista come Auto Ufficiale della manifestazione invernale 2013, in calendario dall’11 al 21 dicembre in alcune tra le più apprezzate località invernali del Trentino. 

ŠKODA Italia vestirà i panni di Auto Ufficiale nella manifestazione sportiva giovanile più importante: Winter Universiade Trentino 2013. La partnership prevede la fornitura di una flotta composta da 90 vetture destinate al Comitato Organizzatore, alle Delegazioni provenienti da tutto il mondo e come VIP shuttle. Inoltre ŠKODA sarà sponsor di due importanti competizioni: la 30 chilometri di sci di fondo e le gare di cross snowboard. Potenza, controllo e sicurezza sono le caratteristiche che identificano gli atleti di queste discipline, le stesse espresse dalle vetture ŠKODA. 

In campo internazionale, le Universiade sono considerate, a livello tecnico, seconde solo alle Olimpiadi. Alla vigilia dei Giochi Invernali di Sochi, le Winter Universiade Trentino 2013 saranno un ottimo test per gli atleti che si sfideranno poi su campo russo. In palio, nell’edizione trentina, ci saranno 79 medaglie d’oro. “La prima va certamente a ŠKODA – commenta il presidente del Comitato organizzatore Sergio Anesi – per aver creduto nella nostra avventura ma soprattutto per l’affidabilità che le sue vetture ci garantiscono. La stessa certezza che ha portato il Trentino ad accettare la sfida di organizzare questo evento in meno di un anno e mezzo, contro i normali quattro-cinque, puntando proprio sull’affidabilità operativa dei Comitati delle singole località di gara”. 

L’accordo nasce dalla filosofia di rispetto ambientale che accomuna la Casa della Freccia Alata, che vanta per le proprie vetture consumi tra i più bassi del mercato, e il Trentino, che da decenni ha puntato proprio sulla valorizzazione ambientale, anche in chiave turistica, per preservare le proprie peculiarità naturali. Su questo tema, ŠKODA promuove da anni, per i principali modelli della propria gamma, la linea GreenLine, tecnologicamente studiata per ridurre al minimo consumi ed emissioni. 

“La bellezza delle Dolomiti e l’ottima organizzazione e prontezza che sempre il Trentino dimostra in queste occasioni ci hanno convinto dell’importanza dell’occasione internazionale. ŠKODA non poteva mancare. Il tema ecologico, caro alla nostra Casa e al Trentino, sarà il letimotiv assieme a quelli di sicurezza, prestazioni e divertimento tipici della nostra gamma”, commenta Donato Bochicchio, direttore ŠKODA Italia. 

Dall’11 al 21 dicembre, i principali modelli ŠKODA saranno a fianco dei nomi emergenti dello sport internazionale. In particolare, durante le Universiade, il pubblico potrà ammirare le performance della nuova Octavia Wagon e della Rapid Spaceback, fresca di lancio mondiale al Salone dell’Auto di Francoforte 2013. La Octavia Wagon, vettura di successo della Casa ceca, sarà presente nella nuova versione, rinnovata nelle forme e nei contenuti per fornire un elevato livello di sicurezza, eleganza e comfort per conducente e  passeggeri. La nuova Octavia Wagon è disponibile anche con trazione integrale 4x4 e cambio automatico DSG, diventando perfetta e versatile per tutti i tipi di terreni. L’ultima arrivata in casa ŠKODA, la Rapid Spaceback, è invece l’auto ideale per i giovani: compatta, sportiva e accattivante, con prestazioni decise e consumi contenuti. Il design studiato nei minimi dettagli unisce una linea grintosa e moderna con spazio interno tra i più ampi della propria categoria. 

Alle Universiade Trentino 2013 sono attesi 3.000 atleti e tecnici di 55 nazioni. A promuovere l’evento sono la Provincia autonoma di Trento, l’Università e il Comune di Trento con il CUSI (Centro universitario sportivo italiano) sotto l’egida della FISU (Federazione internazionale degli sport universitari) e con il patrocinio del CONI. 

 

« Torna alla lista